86
Adriano Galliani parla a tutto campo ai microfoni di Sky Sport 24, dopo avere salutato Demetrio Albertini: " I rapporti con Albertini sono buonissimi. Tavecchio razzista? Battute infelici, ma non è razzista. Il Milan continua a sostenerlo. Robinho? Quella del Besiktas un'offerta che non è mai arrivata, ci sono offerte dall'Olympiakos e da altri club brasiliani. La sconfitta di ieri? Alex e Rami sono una buonissima coppia, ci mettono un po' ad entrare in forma. Entro il 31 agosto ci rimetteremo in sesto. Il mercato? E' orientato all'acquisto di una punta esterna, se parte Robinho. Cerci, Campbell, Douglas Costa, vanno bene tutti. Dzemaili? Non arriverà, siamo già in tanti, c'era un'idea di prestito ma è saltata. Balotelli? Ieri mi è piaciuto, rimane al 99,99%. Cairo? L'ho sentito..." Quest'ultima frase non è stata completata, l'amministratore delegato si è allontanato prima. Poi in diretta si è saputo che Galliani parlava di una telefonata con Cairo, avvenuta ieri, per parlare di Alessio Cerci.