102
Queste le parole di Rino Gattuso a Sky Sport dopo Empoli-Milan: "Penso che anche nel secondo tempo abbiamo creato tanto. L’errore ci può stare e li stiamo pagando a caro prezzo. Il rammarico e non chiudere le partite e questo sta diventando un problema. Parliamo di un’altra partita sfortunata, dobbiamo migliorare la fase realizzativa perché stiamo facendo fatica. Vincere poco? Quando commetti errori sistematici, ma per come vogliamo giocare, ci stanno. Quando non vinci giocando bene, un po’ di tranquillità si perde, non posso nasconderlo. I ragazzi ce la stanno mettendo tutta. Dobbiamo stare tranquilli e lavorare"

ROMAGNOLI - “A Romagnoli non devo dire nulla. Il portiere loro ha fatto 4-5 miracoli. Dobbiamo fare meno errori possibili, dobbiamo guardare avanti”.

CALDARA - "Caldara è infortunato. Avrà i suoi spazi, è un ragazzo molto intelligente e ha doti importanti. Speriamo di recuperarlo il più presto possibile. Noi non siamo una grande squadra, dobbiamo essere più cinici e concreti e a noi ci manca tutto questo. Dobbiamo crescere e limare qualche errore. Abbiamo rischiato poco, ma in questo momento dobbiamo stare tranquilli e lavorare e i risultati non possono non arrivare”.

GESTIONE GARA - “Abbiamo provato a gestire un po’, non facevamo una pressione ultra offensiva. Il rigore ci ha tagliato le gambe. Ma in quei 20-22 minuti non abbiamo rischiato nulla. Oggi abbiamo provato a gestirla e a palleggiare nella nostra metà campo. Prendiamo gol da tante partite e a livello mentale la stiamo pagando. I concetti dei difensori sono buoni”.

HIGUAIN - “Speriamo ce la faccia per domenica. C’è un po’ di edema e vediamo domani cosa dicono i dottori”.