149
Lentamente, ma si muove. Il mercato del Milan ha subito una nuova accelerazione nelle ultime ore, con gli annunci ufficiali del riscatto (con lo sconto) di Sandro Tonali e il rinnovo di contratto fino al 2025 di Davide Calabria. Operazioni che vanno ad aggiungersi all'acquisto di Mike Maignan per rimpiazzare Donnarumma e la conferma dal Chelsea di Fikayo Tomori. In attesa che venga definito anche il ritorno di Brahim Diaz (prestito con diritto di riscatto dal Real Madrid, che si riserva l'opzione della recompra), il club rossonero ha deciso di portare a compimento il lungo inseguimento ad Olivier Giroud, che è atteso a Milano tra lunedì e martedì prossimi per sostenere le visite mediche di rito prima della firma su un contratto biennale.

IL TESORETTO - I movimenti in entrata per rinforzare il reparto offensivo potrebbero non fermarsi qui, perché, se la necessità di mettere a disposizione di Pioli un'alternativa affidabile a Ibrahimovic ha indotto Maldini e Massara a stringere i tempi per il centravanti francese e a versare un minimo indennizzo economico al Chelsea, l'intenzione condivisa col fondo Elliott è di continuare ad investire anche su profili più futuribili. Molto passerà dalla capacità dei dirigenti rossoneri di far fruttare al massimo le sempre più probabili cessioni di Tommaso Pobega (nel mirino dell'Atalanta) e di Jens-Petter Hauge - c'è una trattativa in corso con l'Eintracht Francoforte - dalle quali si spera di ricavare circa 30 milioni di euro. C'è poi il capitolo legato al futuro di Rafael Leao, non più intoccabile nel progetto rossonero e per il quale l'agente Jorge Mendes, atteso in Italia nei prossimi giorni, ha prospettato delle offerte dall'estero (Everton e Borussia Dortmund le ipotesi più calde). Operazioni in uscita che metterebbero nelle mani di Maldini e Massara un tesoretto da utilizzare anche per un altro attaccante.
KAIO JORGE - Secondo quanto risulta a calciomercato.com, il nome del brasiliano Kaio Jorge è da tenere in particolare considerazione, dopo il blitz a Casa Milan dell'agente Giuliano Bertolucci, che sta offrendo il talento classe 2002 del Santos, il cui contratto scadrà il prossimo 31 dicembre. Un prospetto interessante, monitorato pure dal Napoli, che può diventare un'occasione a certe condizioni. Il Milan, inizialmente orientato a ragionare più in ottica del prossimo mercato di gennaio, potrebbe valutare di anticipare l'operazione per anticipare le mosse della concorrenza, a fronte di un corrispettivo da versare alla società brasiliana. E andare così a completare una batteria di attaccanti che, oltre al confermatissimo Ibrahimovic e all'usato sicuro rappresentato da Giroud, si presenterebbe all'inizio della prossima stagione con tutte le carte in regola per ben figurare sia in Serie A che in Champions League.