65
Il Milan è alle prese con un problema rinnovi di contratto e fra i contratti con scadenza ravvicinata quello più scottante è sicuramente quello di Gigio Donnarumma. Secondo la Gazzetta dello Sport la trattativa è a un binario morto con il portiere che ha detto no alla proposta della società di prolungare fino al 2024, ma con un ribasso a 4 milioni di euro dell'attuale ingaggio spalmandolo sostanzialmente su più anni.