58
Premessa doverosa: il Milan non ha ancora preso alcuna decisione sul fronte portiere.  Perché la situazione di Gigio Donnarumma è in via di sviluppo, c'è da scegliere presto come procedere in un senso o nell'altro tra addio e rinnovo. Mentre i discorsi con Raiola al momento rimangono in stallo, il nome di Alex Meret è tra quelli emersi come opportunità per la porta qualora dovesse salutare il portiere cresciuto nelle giovanili rossonere. Un'occasione appunto, perché tra sfortuna nei problemi fisici e le scelte su Ospina, Meret vuole vederci chiaro col Napoli e se non fosse sicuro di giocare l'anno prossimo, potrebbe davvero partire. Comprensibile per un portiere giovane e talentuoso.


I COSTI DELL'AFFARE - Ad oggi, trattare con De Laurentiis rimane complesso visto l'investimento fatto su Meret dall'Udinese due anni fa. Non si scende sotto i 30 milioni di valutazione per Alex, ma di certo rispetto alle richieste di Raiola per Donnarumma si andrebbe a risparmiare sensibilmente sull'ingaggio e non è un fattore da sottovalutare. Attenzione anche all'idea di inserire contropartite col Napoli, Kessie è un nome da sempre gradito a Rino Gattuso mentre Arek Milik è l'altro discorso che i due club potranno avere in ballo in estate, più fronti aperti. Ma tutto partirà da Donnarumma: le condizioni per Meret, eventualmente, sono già chiare.