71
I lettori di Calciomercato.com hanno scelto: dopo un duro e faticoso giorno di sondaggio, il risultato è chiaro e limpido. Gigio Donnarumma è il prescelto da parte dei nostri utenti, tifosi rossoneri e non, come capitano del Milan durante l'assenza, che sarà di almeno sei mesi, di Riccardo Montolivo dal rettangolo di gioco. Una decisione double-face: sorprendente, vista e considerata l'età del portiere di Castellammare di Stabia, classe '99, ma anche intrigante, data la personalità messa in mostra dal numero 99 in un anno e mezzo di Serie A e la volontà da parte dei tifosi di renderlo una bandiera del Milan, nel solco dei più grandi capitani che il Diavolo ha potuto vantare negli anni.

SERVE UNA PRESA DI POSIZIONE - Dunque una presa di posizione forte da parte dei tifosi rossoneri: il portiere italiano ha battuto, conquistandosi il 43% dei voti (731 voti), sia Giacomo Bonaventura, secondo con il 36% (616 voti), sia Mattia De Sciglio (10%, 179 voti), sia Ignazio Abate (5%, 84 voti) e infine Carlos Bacca (3%, 56 voti). Tutto nella norma, il discorso è che Donnarumma, per essere capitano del Milan, anche solo per 6 mesi, dovrebbe far capire di essere pronto a legare il suo futuro al club rossonero, almeno per qualche anno. Discorso non sposato appieno dal suo procuratore, Mino Raiola, che ha già fatto intendere di essere pronto a battagliare per il rinnovo del contratto di Gigio, non esludendo colpi di scena in merito al suo fututo. Tante squadre hanno messo nel mirino il classe '99, in Italia e all'estero: Donnarumma è il capitano selezionato dalla gente, e forse sarebbe il caso di esprimersi più a chiare lettere in merito alla propria volontà, che sia di rimanere in rossonero o meno. Per essere apprezzato, qualora divenisse capitano, e per fugare alcuni dubbi che stanno nascendo in queste ore. Da vero capitano.
@AleDigio89