220
C'è da aspettare. Zlatan Ibrahimovic salvo sorprese non ci sarà sabato per la sfida tra Milan e Verona. Il problema al tendine d'Achille non è ancora superato e sia lo svedese sia lo staff medico rossonero non vogliono prendersi rischi. Oggi la truppa di Pioli tornerà ad allenarsi in vista del match contro l'Hellas, con Zlatan che lavorerà ancora a parte. Con l'obiettivo di tornare a correre sul campo giovedì. Giocare, sentirsi protagonista manca molto alla punta che pochi giorni fa ha festeggiato 40 anni, ma affrettare i tempi rischia di condizionare l'intera stagione.

ATTESA - Sabato non andrà nemmeno in panchina, l'obiettivo è esserci contro il Porto, martedì al Dragao, in una sfida che il Milan deve vincere per provare a rimanere in corsa in Champions League. La presenza di Ibra, che finora ha giocato soltanto mezzora contro la Lazio, sarebbe un segnale importante, all'ambiente e agli avversari. Il Milan entro in una fase importante della stagione, con 7 partite in 21 giorni: ha bisogna della sua qualità, della sua personalità e della sua leadership.

Guarda la Serie A TIM su DAZN. Attiva ora