Sono ore importanti per Krzysztof Piatek. Ieri l’attaccante ha saltato Genoa-Milan perché squalificato e non per motivi di opportunità, come invece ha preferito fare il suo predecessore Higuain. Oggi i dirigenti del Genoa incontreranno quelli del Milan per sistemare gli ultimi dettagli, poi il nazionale polacco potrà iniziare la sua avventura in rossonero. Una scelta voluta con tutte le forze per Piatek, senza aspettare l'estate e una possibile asta per il suo cartellino.

22.30 - Piatek è arrivato a Milano per cenare. 

18.30 -
Il Milan ha già programmato le visite mediche di Krzysztof Piatek per la mattinata di domani (mercoledì), dopodiché si recherà a Milanello per conoscere i suoi nuovi compagni di squadra.

18.20 - Piatek-Milan l'affare è fatto. La punta è attesa questa sera a Milano

17.50 - Krzysztof Piatek al Milan, trattativa in chiusura senza contropartite: secondo quanto appreso da Calciomercato.com saranno pagati subito i 35 milioni di euro più pochi bonus legati ai piazzamenti dei rossoneri, è l'unica solizione possibile visto che non si è riusciti a trovare contropartite ben accette. Siamo allo scambio di documenti tra i club. Piatek arriva a titolo definitivo e con pagamento immediato. ll club rossoblù ha avviato contatti con il Betis Siviglia per riportare in Serie A l'ex Roma e Sassuolo Antonio Sanabria e prenderà anche Marko Pjaca in prestito dalla Juve.

17.30 - Secondo quanto appreso da Calciomercato.com il Genoa sta insistendo per inserire Andrea Bertolacci nella trattativa con il Milan per Piatek. Il giocatore, tuttavia, non è ancora convinto della possibilità di lasciare subito il club rossonero anche e soprattutto per una questione economica.

16.04 - Secondo quanto riferisce Sky, in attesa dell'incontro decisivo tra Milan e Genoa, Piatek si trova ancora nella sua casa a Genova dove si allena da solo. Il bomber polacco è in attesa di una chiamata per viaggiare verso Milano non appena sarà chiusa la trattativa tra rossonero e rossoblù.

15.02 - Secondo quanto riferito da Sky, Piatek si trova ancora a Genova.

14.00 - L'agente del centrocampista del Milan Josè Mauri ha avuto un  confronto con Leonardo dieci giorni fa e gli è stato detto che il suo assistito non è in uscita, nonostante avesse una proposta dall'Argentina e una dai messicani del Cruz Azul. Il Genoa lo vorrebbe in prestito ma dovrebbe rinnovare quindi è molto complicato, mentre Bertolacci va verso il no definitivo. Salvo aperture per Plizzari si va verso le non contropartite. 

11.50 - Dirigenza rossonera al gran completo a Casa Milan: il punto dal nostro inviato Daniele Longo.
 

NODO CONTROPARTITE - Due sono gli argomenti da affrontare nel summit: in primis le modalità di pagamento con Preziosi pronto a concedere uno sconto al Milan qualora accettassero di non dilazionarlo su più anni. Per quanto concerne il discorso contropartite, non è da escludere che l'affare si possa concludere senza. Halilovic è stato bocciato, Mauri non è un nome caldo e per Bertolacci ci sono problemi legati alla possibile buonuscita dal Milan. Al dg ligure Perinetti piace molto Plizzari ma Leonardo sembra non sentirci da quell'orecchio, tanto che sta pensando al rinnovo del contratto in scadenza nel 2020. 

VISITE MERCOLEDI - Con tutta probabilità Piatek raggiungerà Milano in serata, mentre domani sono previste le visite mediche. Non appena verrà trovata un'intesa totale tra Genoa e Milan, si sbloccherà anche il passaggio di Gonzalo Higuain, che attende solo una chiamata per prendere il primo volo utile per Londra dove Sarri lo aspetta a braccia aperte. 


GIOCA A FANTACALCIOMERCATO, il gioco più appassionante e divertente del web. 
Si può giocare solo su CALCIOMERCATO.COM e la partecipazione è GRATUITA. 
Basta essere registrati a Calciomercato.com e cliccare su fanta.calciomercato.com