338
Il Milan riparte da diverse certezze per difensore il titolo di campione d’Italia. Una di queste è certamente Fikayo Tomori: arrivato in punta di piedi dal Chelsea, in un anno e mezzo si è consacrato come uno dei migliori difensori della serie A. Ma non solo, il centrale inglese è diventato uno dei giocatori più determinanti anche all’interno dello spogliatoio. Sempre positivo, mai una parola fuori posto o banale. Un esempio da seguire sia per i giovani che per i giocatori più esperti.

Ascolta "Milan, il Manchester United su Tomori: la decisione di Maldini" su Spreaker.

PROVE DI RINNOVO - Tra qualche settimana Maldini e Massara approfondiranno il dossier-Tomori: l’idea, chiara, è quella di allungare di altre due stagioni l’attuale accordo in scadenza nel 2025 con un adeguamento dell’ingaggio. Un premio nei confronti di un ragazzo che si è conquistato la fiducia del mondo Milan con prestazioni di livello altissimo. Fikayo rappresenta il presente e il futuro del Milan, con buona pace del Manchester United che aveva mostrato un certo interesse nelle scorse settimane. Il classe 1997 ha dato disposizioni al suo entourage di non ascoltare nemmeno eventuali altre offerte di squadre diverse dal club di via Aldo Rossi.