10
Un ingaggio da 5-5,5 milioni di base con bonus utili a superare gli attuali sei: è la proposta che il Milan studia per Gigio Donnarumma, il cui contratto scade nel 2021. Lo riporta il Corriere della Sera, che spiega come i rossoneri potrebbero offrire un rinnovo fino al 2023 o 2024.