295
Ilicic e un futuro ancora tutto da scrivere. Il calciatore sloveno non rientra nei piani tecnici e tattici dell’Atalanta di Gasperini e spinge per andare al Milan. Piace molto a Pioli perché  è un calciatore diverso da Saelemaekers, utile a creare la superiorità numerica in match contro squadre chiuse e capace di portare in dote tanti gol e assist decisivi. Nelle idee di Massara e Maldini Josip potrebbe essere il rinforzo giusto per la corsia di destra e non precluderebbe l’arrivo di un nuovo trequartista. 

Ascolta "Atalanta, Ilicic e le condizioni del Milan" su Spreaker.

OK, IL PREZZO E’ GIUSTO - Il Milan vuole Ilicic, ma a condizioni favorevoli considerando che non è più giovanissimo (lo scorso 29 gennaio ha compiuto 33 anni). L’idea sarebbe quella di tentare l’affondo a metà agosto proponendo all’Atalanta un soluzione in prestito con diritto di riscatto o, in seconda battuta, una cifra non superiore ai 3 milioni di euro. La richiesta dei Percassi però è di 8 milioni di euro, troppi per Massara e Maldini. Il Diavolo è convinto che la volontà di Ilicic di vestire il rossonero può facilitare l’operazione una volta che i nerazzurri avranno individuato l’eventuale sostituto sul mercato.