21
Milan in rosso. No, nessuna nuova maglia da lanciare, nessuna scelta cromatica differente, solamente il colore di un bilancio che ha fatto rumore. 160 milioni di euro il rosso registrato nell'ultimo registro, più di quanto si era preventivato (tra 90 e 100 milioni di euro). Ma quando è stato l'ultimo bilancio in positivo del Milan?

7 ANNI - Era Berlusconi, anno solare 2012. A differenza di ora, con il Cavaliere al comando la società rossonera chiudeva il bilancio al 31 dicembre. Neanche un milione di rosso, anche grazie all'alleggerimento del monte ingaggi e alle cessioni di Zlatan Ibrahimovic e Thiago Silva al Paris Saint-Germain. Di fatto quella che è stata la resa alle mire europee rossonere. 

ACQUISTI CARI - Da quel 2012 in poi, il Milan ha comunque continuato a investire sui cartellini dei giocatori. Tanti, tantissimi i soldi utilizzati sul mercato, pochi, pochissimi i risultati ottenuti. La Classifica di questa settimana è dedicata ai 10 acquisti più cari del Milan dal 2012 in poi, da Carlos Bacca ad André Silva, da Calhanoglu a Conti. Tantissimi soldi, pochissime vittorie. E bilanci mai più positivi.