280
Sono giorni caldi per il mercato del Milan. Va ancora sostituito Calhanoglu e la strategia di Maldini e Massara è sempre stata quella di aspettare gli ultimi giorni di mercato per valutare l’opportunità più conveniente per rapporto qualità/prezzo. Per questo motivo i nomi che sono stati valutati negli uffici di Casa Milan sono tantissimi e non è da escludere che si presentino ulteriori nuove occasioni.

IL NOME NUOVO - Proprio di oggi è la pista che porta a Romain Faivre, centrocampista classe ’98 dello Stade Brestois, esploso nella scorsa stagione (6 gol e 5 assist) e reduce da una prestazione folgorante, condita da due assist, contro il Psg delle stelle in Ligue 1. Il suo agente è stato oggi a Casa Milan per incontrare i dirigenti rossoneri, che lo tengono in considerazione sia come esterno destro che eventualmente al centro della trequarti. Quello del 23enne parigino si aggiunge ai tanti nomi già usciti dall’inizio del mercato, da Ziyech a Junior Messias.
TECATITO - Fra tutti questi profili tiene banco ancora quello del Tecatito Jesus Corona, esterno dribblomane del Porto e della nazionale messicana, la sua resta la pista più complicata soprattutto per l’alta valutazione che ne fanno i portoghesi. Sono giorni di incontri, valutazioni, riflessioni a Casa Milan, che probabilmente si protrarranno fino alle ultime ore di mercato, quando Maldini e Massara penderanno una decisione e tenteranno l’affondo decisivo su uno dei tanti profili attentamente studiati, o tireranno fuori, come già è successo, un nome a sorpresa. I tifosi sono impazienti di scoprire chi sarà il loro nuovo trequartista, ma dovranno spettare ancora un po’.