185
Incontro doveva essere e incontro è stato, il confronto tra George Atangana, agente di Kessié e il Milan, nella persona di Ricky Massara, è avvenuto a Bologna, lontano da occhi indiscreti, ed è durato diverse ore. Prima un pranzo tipico, poi un caffè in Galleria Cavour, dove l’argomento è entrato nel vivo. Le belle parole spese dal calciatore dal ritiro di Tokyo, dove si sta giocando le Olimpiadi con la sua Nazionale, hanno lasciato intendere una volta di più l’amore del centrocampista per il rossonero e l’incontro di oggi è servito a capire adesso quanti passi possa fare il Milan verso di lui. 

I dialoghi sono aperti, non è stato trovato ancora nessun accordo, ma i rossoneri sono pronti a compiere uno sforzo. Kessié è importante per Pioli e rappresenta un asset per Elliott, ma ad oggi va trovata ancora un’intesa. È stato un incontro interlocutorio, servito ad ammorbidire le parti dopo un primo incontro non idilliaco, avvenuto nel mese di marzo. Adesso tra l’entourage del calciatore e la società rossonera è tornato il sereno e nei prossimi giorni ci si potrà confrontare in tutt’altro clima.