16
Vorrebbe lasciare la Russia dopo otto anni per provare una nuova esperienza professionale. Azmoun è uscito allo scoperto in una recente intervista, è a conoscenza del forte interessamento del Napoli.  Sardar è l’obiettivo di Cristiano Giuntoli per l’attacco, quell'innesto di esperienza utile ad aumentare la qualità del reparto offensivo. Ma lo Zenit non molla di un centimetro perché l'iraniano è un giocatore al centro del progetto, un asset importante del club di San Pietroburgo. 

MESSAGGIO ALLE PRETENDENTI - 
Trattate con lo Zenit non sarà facile per nessuno. Un messaggio è arrivato forte e chiaro a tutte le pretendenti: non verranno prese in considerazione offerte inferiori ai 30 milioni di euro. Il Napoli è convinto di poter arrivare a Sardar Azmoun, ma ha tutti gli slot per extracomunitari occupati: Lozano potrebbe lasciare il posto all’iraniano. L'ex Psv non è entrato nelle grazie del tecnico Rino Gattuso e potrebbe finire in Premier League.



SONDAGGIO MILAN - Per il momento si tratta di un sondaggio, un semplice pourparler tra il suo agente Fali Ramadani e gli uomini mercato rossoneri. Il Milan si è informato sulla situazione di Azmoun, nelle prossime settimane si capirà se l'interesse sfocerà in una vera e propria trattativa. Ramadani ha un ottimo rapporto con Ralf Rangnick, un fattore da tenere nella giusta considerazione. Napoli avanti nella corsa all'attaccante dello Zenit ma intanto si muove anche il Diavolo.