506
Rafael Leao e il Milan, avanti insieme. L’attaccante portoghese è pronto a guidare la squadra verso una nuova stagione dove l’obiettivo sarà quello di provare a bissare il successo ottenuto solo qualche mese fa a Reggio Emilia. Da lui Massara e Maldini si aspettano i gol decisivi e le giocate del campione mentre dal suo entourage una nuova apertura a un confronto a stretto giro di posta sul tema rinnovo del contratto.

Ascolta "Milan, intrigo Leão: tra clausola e Psg, ecco cosa sta succedendo" su Spreaker.

LA SITUAZIONE - Il Milan è ancora convinto di poter prolungare l’accordo con Leao, consapevole anche del fatto che servirà un’offerta sui 7 milioni di euro d’ingaggio per avvicinarsi alle richieste degli agenti del portoghese. Partita aperta ma da chiudere nel minor tempo possibile perché c’è l’ombra del Psg che non può lasciare tranquilli. Dalla Francia raccontano di un Campos deciso a fare un tentativo per Rafael, suo pupillo dai tempi della comune esperienza al Lille. Al momento non ci sono margini per aprire una discussione, il Milan non vuole cedere Leao e fa riferimento alla clausola da 150 milioni. Poi bisognerà accelerare i tempi per il rinnovo del contratto in scadenza nel 2024.