48
Un mercato per il presente e per il futuro. E quello al quale sta pensando il Milan, che, oltre a rinforzare la rosa per la prossima stagione, lavora per bloccare i talenti in rampa di lancio. Uno di questi è Samuele Ricci, centrocampista classe 2001, protagonista di una grande stagione con la maglia dell'Empoli. Qualità e personalità, alla prima stagione da pro ha messo insieme 22 presenze totali tra Serie B e Coppa Italia, dimostrando di saperci fare, nonostante la giovane età.

CONCORRENZA - Regista o mezzala, ha bisogno di tempo per crescere, ma la strada è quella giusta. ​Oltre al Milan su Ricci ci sono Napoli e Roma, per portarlo via dall'Empoli, con il quale il club rossonero ha recentemente lavorato per Krunic e Bennacer, serve un'offerta importante. Il presidente Corsi, intervistato da Calciomercato.com, si frega le mani, ma non ha fretta di cederlo: "Ha ancora dei grandi margini, sia dal punto di vista fisico che tattico. L'importante è che mantenga l'equilibrio giusto perché  tutti questi discorsi che gli ruotano attorno sicuramente potrebbero non fargli bene. Devo dire che è un giocatore di quel livello lì ma con un motore superiore. Noi abbiamo gli strumenti per valutarne il motore e lui lo ha nettamente migliore".