1
Asmund Bjorkan, ex allenatore di Jens-Petter Hauge, ora ds del Bodo/Glimt, parla a Tuttosport dell'esterno del Milan: "Jens Petter ha vissuto momenti difficili pure qui, come in nazionale. Ma ne è venuto fuori, crescendo, grazie alla capacità di lottare. Il Milan è una grande squadra: Hauge possiede le qualità per imporsi anche dal primo minuto. Ha l’x-factor e può marcare la differenza pure con i rossoneri. Il calcio italiano è differente rispetto al nostro. Prendo come esempio Philip Zinckernagel, un calciatore che abbiamo ceduto al Watford. Dopo le normali tempistiche di inserimento, ora è tra i migliori giocatori della squadra inglese. Ci sono fattori come la lingua e il vivere in una città nuova da considerare. Ma Hauge raggiungerà lo step successivo"