6
Massimiliano Mirabelli, ex direttore sportivo del Milan, parla a calciotoday.it di Zlatan Ibrahimovic, attaccante tornato in rossonero a gennaio: "Lo svedese senza dubbio ha dato qualcosa d’importante, anche ai giovani che un tempo vedevano Ibra forse solo nelle figurine. Non vorrei però che sia solo una cosa momentanea, il peso non può andare tutto sulle spalle di un 38enne, seppure campione. Io comunque non l’avrei preso". 

SU MALDINI - "Chi ha giocato ad altissimi livelli non è detto che possa fare il dirigente. Paolo è alle prime armi e sta facendo la gavetta, avrà bisogno di tempo per prendere confidenza con questo mestiere". 

SU DONNARUMMA - "Abbiamo rinnovato il contratto di Donnarumma e con un agente come Raiola non è semplice, di questo ne ha beneficiato l’attuale società. Voglio vedere adesso se e come verrà prolungato il contratto del portiere. Poi abbiamo lanciato Gattuso come allenatore".