161
Entusiasmo alle stelle in casa Milan al termine di una settimana che ha portato il successo nel derby, la qualificazione alle semifinali di coppa Italia ai danni della Lazio e il rinnovo di Theo Hernandez. Una notizia, quest’ultima, che ha scatenato la gioia dei tifosi rossoneri e che sarà solo l’apripista ai nuovi accordi previsti con Bennacer e Leao. Discorso diverso invece per Romagnoli: il centrale di Anzio è molto legato ai colori rossoneri, si sente capitano senza interferenze dovute al contratto in scadenza la prossima estate. Ma questi due fattori non sono bastati per dire sì alla proposta formulata a dicembre da Maldini e Massara. Il classe 1995 non è convinto di passare dagli attuali 5,5 milioni di euro netti ai 2,8 più bonus messi sul piatto dalla dirigenza.

Ascolta "Milan, la verità sul futuro di Romagnoli: cifre, Juventus e nuova pista a sorpresa" su Spreaker.

SPINGE LA LAZIO - La trattativa con il Lille per Botman é un altro indizio molto importante su un futuro di Romagnoli sempre più lontano dal Milan. Il suo agente Raiola vorrebbe portarlo alla Juventus ma al momento non ci sono grandi riscontri. Chi si è mossa concretamente è la Lazio, squadra per la quale Alessio fa il tifo sin da bambino. L’idea di Lotito sarebbe quella di cedere Acerbi la prossima estate e rimpiazzarlo proprio con l’attuale capitano rossonero. Una pista da monitorare con grande attenzione.