L'esibizione della maglia di Francesco Acerbi al termine di Milan-Lazio rischia di costare caro a Franck Kessie e Tiémoué Bakayoko: come riferisce Ansa infatti, il capo della Procura federale della Figc, Giuseppe Pecoraro, ha deciso di inviare al giudice sportivo la segnalazione per l'applicazione della prova tv per il gesto di scherno.

Allo sfottò era seguita una dura replica di Acerbi e Immobile, cui ha fatto eco anche la ferma condanna di Gattuso. Kessie e Bakayoko, successivamente, si sono scusati via social per l'accaduto, ma il caso ha raggiunto anche una dimensione politica con il secco commento del sottosegretario Giorgetti. Ora la palla passa in mano al giudice sportivo chiamato a valutare l'accaduto e ad emettere eventuali sanzioni nei confronti dei due centrocampisti rossoneri.