1329
A San Siro, per la terza giornata di Serie A, il Milan di Stefano Pioli batte per 2-0 la Lazio di Maurizio Sarri, portandosi a 9 punti in classifica, a punteggio pieno. Per i rossoneri, vanno a segno Rafael Leao e il rientrante Zlatan Ibrahimovic, mentre Kessie sbaglia un calcio di rigore. Prima sconfitta in campionato per i biancocelesti, che restano fermi a 6 punti.  

Dopo un sostanziale equilibrio e poche occasioni da entrambe le parti, il primo tempo si chiude in modo scoppiettante: al 45', dopo un bel contropiede, i rossoneri segnano con Leao, che dopo un veloce uno-due con Rebic batte Reina di destro. Poi, in pieno recupero, la squadra di Pioli ha l'occasione per raddoppiare, ma Kessie calcia sulla traversa un rigore concesso dall'arbitro Chiffi per un fallo di Immobile sullo stesso Kessie. Nella ripresa, il Milan raddoppia con Ibrahimovic: al suo rientro dall'infortunio, in campo al 60' al posto di Leao, lo svedese al 66' segna su assist di Rebic.​​ Il risultato non cambia più, con la gara che termina in modo molto nervoso con l'espulsione di Sarri subito dopo il triplice fischio finale. 

DOPO LA PARTITA RESTA SU CALCIOMERCATO.COM PER L'APPROFONDIMENTO DI ALBERTO CERRUTI.