378
Neanche il tempo di ufficializzare il nuovo assetto dirigenziale, e il Milan già guarda al mercato. Maldini e Boban sono al lavoro per rinforzare la rosa da affidare a Marco Giampaolo. Diversi i nomi al vaglio dei dirigenti rossoneri: Sensi resta una pista calda, Praet piace molto ma, secondo la Gazzetta dello Sport, è Lucas Torreira il regalo che Maldini e Boban vorrebbero offrire in dono al (probabile) nuovo allenatore.

IL REGALO - L'uruguaiano è un pupillo di Giampaolo, che l'ha lanciato, e apprezzato, nella sua Sampdoria. Dopo una stagione ad alti livelli a Genova, l'uruguaiano è stato acquistato la scorsa estate per poco più di 30 milioni di euro dall'Arsenal. Ora, dopo un'annata positiva, nella quale è ulteriormente cresciuto, disputando ben 50 partite, di cui 34 in Premier con 2 reti, il Milan vorrebbe provare a riportarlo in Italia e, secondo Tuttosport, ha già fatto un sondaggio con l'entourage del giocatore, per esplorare la disponibilità al trasferimento in rossonero. Torreira non disdegnerebbe un ritorno nel Belpaese, lo ha anche di recente candidamente ammesso ("L'Inghilterra? Non so se ci sono molte cose che mi piacciono, me la passavo meglio in Italia"). Oltretutto, anche la fidanzata spinge per lasciare il Regno Unito. Certo, non è facile strapparlo ai Gunners: servono, come minimo, 40 milioni di euro. Un'operazione non semplice, ma il Milan sogna di regalare a Giampaolo il "suo" regista.