8
Matteo Pessina è stato una delle rivelazioni del Verona in questa stagione. Sul giocatore ci sono diversi top club, tra cui la Juventus, ma l'Atalanta potrebbe pensare di riportarlo alla base. La società  veneta può esercitare un diritto di riscatto pari a 4,5 milioni di euro, ma gli atalantini hanno un controriscatto a 5. Uno scenario che fa gongolare il Milan, ex squadra di Pessina. I rossoneri, infatti, detengono una percentuale del 40% sulla prossima rivendita del giocatore.