1
Il Milan è tornato a vincere in campionato, grazie anche a un grande Jeremy Menez. Il 27enne francese ha piegato il Cagliari con la sua doppietta. Queste le parole del giocatore ai microfoni di Sky Sport al termine della gara: "Secondo me, c’aiutiamo tutti e se continuiamo così si possono fare delle belle cose. La squadra sta crescendo, mancano ancora dieci partite e non dobbiamo mollare, perché nel calcio non si sa mai. Bastano due o tre vittorie e può cambiare tutto. Quindi, va bene così. Io faccio sempre il massimo, ci sono partite nelle quali non faccio gol, però, provo a dare tutto, anche se non faccio gol. Fa parte del calcio e io ci metto tutto per aiutare la squadra. Voglio ringraziare la squadra, i tifosi, tutti, perché vincere così è bello. Esultanza polemica? Non era per il pubblico, era per la stampa, perché parlano tanto di me e sbagliano tanto. Non sanno niente e questo non mi piace".