Il viaggio in Russia di Massimiliano Mirabelli  e Gennaro Gattuso avrà come principale obiettivo quello di individuare profili interessanti per rinforzare la squadra rossonera in vista della prossima stagione. L'allenatore del Milan ha individuato tre ruoli chiavi in cui intervenire e, soprattutto nel reparto degli esterni offensivi/trequartisti, è alla ricerca di un profilo giovane, ma di grande qualità. 

OBIETTIVO MIRANCHUK - Mirabelli e Gattuso assisteranno dal vivo alla partita inaugurale del torneo fra Russia e Arabia Saudita e fra i 22 che scenderanno in campo c'è proprio uno dei profili più graditi al Milan. Secondo il Corriere dello Sport uno degli obiettivi dichiarati della spedizione russia è osservare dal vivo Aleksey Miranchuk trequartista o esterno d'attacco classe '95 della nazionale russa e della Lokomotiv Mosca con cui ha vinto il campionato.

CLAUSOLA ABBORDABILE - Ma chi è Aleksey Miranchuk? Fratello gemello di Anton, anche lui sotto contratto con la Lokomotiv Mosca è il più talentuoso dei due e, nel corso dell'ultimo anno, grazie ai suoi gol (8 in stagione) e ai suoi assist (è arrivato a quota 11), ma soprattutto grazie alla capacità di creare la superiorità numerica con dribbling e accelerazioni (LEGGI QUI IL SUO PROFILO) ha scalato le gerarchie anche della nazionale russa. Il prezzo? Abbordabile, data la presenza di una clausola rescissoria da 20 milioni di euro. Il Milan guarda e osserva interessato, il viaggio di Mirabelli servirà per avviare i contatti e chiarire ogni dubbio.