65
Milan-Napoli (oggi 19 dicembre, calcio d'inizio alle ore 20.45 in diretta su Dazn, gli abbonati potranno seguire la gara anche in streaming attraverso pc, smartphone e tablet) è il posticipo che chiude la 18esima giornata di campionato in Serie A, la penultima nel girone di ritorno e di tutto l'anno solare. In seguito al pareggio di Udine i rossoneri sono secondi in classifica con tre punti di vantaggio sul Napoli, scivolato in quarta posizione dopo la sconfitta in casa con l'Empoli. 

LE ULTIME - Pioli recupera Giroud per la panchina, ma non Leao. Sempre indisponibili Plizzari, Calabria, Kjaer, Rebic e Pellegri. Nei due ballottaggi Kalulu e Krunic partono favoriti su Florenzi e Messias. Occhio a Theo Hernandez: ancora alle prese con la febbre, si è allenato a parte ed è in dubbio per il big match.
Dall'altra parte Spalletti ritrova Zielinski, ma non Koulibaly, Osimhen e neanche Mario Rui, Fabian Ruiz e Insigne. Al centro dell'attacco Mertens è in vantaggio sull'ex di turno Petagna. ​

LE PROBABILI FORMAZIONI
MILAN (4-2-3-1): Maignan; Kalulu, Tomori, Romagnoli, Ballo Touré; Tonali, Kessié; Saelemaekers, Brahim Diaz, Krunic; Ibrahimovic. All. Pioli.
NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Malcuit, Rrahmani, Juan Jesus, Di Lorenzo; Anguissa, Demme; Politano, Zielinski, Elmas; Mertens. All. Spalletti. 

Arbitro: Massa, assistenti Meli e Bindoni, Rapuano quarto uomo, Di Paolo e De Meo al Var.