Alessio Romagnoli ha sposato il Milan senza esitare. Quella firma apposta sul rinnovo di contratto fino al 2022 di un mese fa vale come un gesto d'amore. Perchè sul centrale di Anzio c'erano diverse big europee, pronte a mettere sul piatto ricche offerte per l'ingaggio e la possibilità di giocare la Champions League. La parola data a Gattuso la scorsa primavera è stata rispettata, anche se l'ultima tentazione è di qualche settimana fa.

IL RETROSCENA - Un vecchio sogno che è destinato a rimanere tale. Questo è Alessio Romagnoli per il Chelsea. Secondo quanto appreso da calciomercato.com, i londinesi erano tornati a bussare alla porta del Milan per centrale classe 1995. Offerta da 40 milioni di euro, bonus compresi. Troppo poco per convincere il club rossonero che vuol fare di Romagnoli uno dei giocatori simbolo anche per il futuro. Con l'arrivo di Sarri i blues hanno virato con forza su Daniele Rugani della Juventus, una notizia accolta positivamente in quel di Milanello.