145
Il Milan guarda al futuro e soprattutto inizia a pensare alla ristrutturazione del proprio centrocampo e con l'arrivo di Ralf Rangnick in panchina si sta studiando la possibilità di inserire almeno due colpi in mediana che siano "freschi", quindi giovani e di grande prospettiva, ma con un enorme potenziale. E se ad oggi è Dominik Szoboszlai l'obiettivo principale, sta emergendo un altro profilo su cui il club rossonero si sta muovendo: Teun Koopmeiners.

SZOBOSZLAI - Vi abbiamo raccontato ieri (LEGGI QUI) di come il Milan sia già molto vicino all'acquisto del centrocampista del Salisburgo. Le parti infatti si sono sentite più volte nel corso degli ultimi mesi e sono sempre più vicine all'intesa. L'operazione è già stata approvata da Gazidis dal punto di vista economico, ma non sarà l'unica.

KOOPMEINERS - Secondo quanto riportato da Tuttosport, infatti, negli ultimi giorni Hendrik Almstadt, il braccio destro dell'ad rossonero, ha contattato l'agenzia Wasserman per sondare il terreno e capire la disponibilità a trattare l'acquisto di Teun Koopmeiners, centrocampista centrale classe 1998 dell'Az Alkmaar. Un regista alla Van Bommel che potrebbe alternarsi con Bennacer davanti alla difesa e su cui il Milan rifletterà a livello economico. Szoboszlai ha infatti la priorità e solo dopo aver chiuso il suo acquisto si affonderà il colpo su altri obiettivi.