18
Da un accesso all'altro, in un anno. Colpo di gennaio, titolare inamovibile e punto fermo sul quale costruire il Milan del futuro lo scorso gennaio; panchinaro, discusso e pedina sacrificabile sul mercato ora. Lucas Paquetà sta vivendo un momento duro in maglia rossonera, che ha avuto anche ripercussioni fisiche sul brasiliano. 

Domenica scorsa, in panchina, nel lunch match vinto contro l'Udinese, il 39 rossonero ha avuto un malessere e, come scritto in Brasile e confermato dal Corriere della Sera, per prudenza, dopo il match, è stato controllato prima nella sala medica di San Siro, poi in una clinica, dove è arrivato con un'auto della società. Nessun problema cardiaco, solo ansia e stress. E, come rilanciano i media verdeoro, a Milano non si è integrato: non ha amici, non socializza con nessuno ed è molto triste. E aspetta che il mercato porti buone nuove.