155
Il Milan continua a lavorare al mercato in entrata e in uscita, in attesa di nuovi sviluppi sul fronte Zlatan Ibrahimovic. Serve un difensore centrale per completare la batteria a disposizione di Stefano Pioli e tra i profili sondati - come anticipato da calciomercato.com - c’è German Pezzella. Ieri il suo agente, Martin Ariel Guastadisegno, ha incontrato la dirigenza rossonera a Casa Milan: il difensore argentino è un pallino di Pioli, che lo ha allenato alla Fiorentina.




LA SITUAZIONE - Già la scorsa estate il nome di Pezzella era stato accostato al Milan e ora è tornato d’attualità. Il classe 1991 è l’alternativa più economica a Nikola Milenkovic, valutato 40 milioni dal club viola. Secondo quanto appreso da calciomercato.com, la Fiorentina chiede tra i 18 e i 20 milioni di euro per Pezzella e il Milan ha provato a offrire al club viola il cartellino di Duarte per abbassare la richiesta economica. Oltre a Romagnoli e Kjaer, infatti, ci sono in rosa solo il brasiliano e il giovane Gabbia.

SCAMBIO DIFFICILE - La priorità del Milan è prendere un difensore al posto di Duarte, considerato in uscita dal club e pagato 10 milioni dal club la scorsa estate. Lo scambio con la società viola è molto difficile, il profilo di Duarte non è tra le priorità della Fiorentina che per il momento ha preso tempo. La trattativa per Pezzella resta complicata, per le richieste viola e per il nodo Duarte ancora da sciogliere, ma il Milan vuole provarci e fa sul serio per l'argentino.