132
Stefano Pioli, allenatore del Milan, ha parlato a Prime Video dopo la sconfitta contro il Chelsea: 

"Peccato, al di là dei nostri errori e della loro forza potevamo fare di più, essere più precisi nel recupero palla e nella gestione. Non siamo stati brillanti, non siamo riusciti a proporci sui nostri livelli ma non è un discorso di assenze. A questi livelli paghi a caro prezzo i momenti in cui ti disunisci". 

CAMBI - "Ho bisogno di dare minuti a tutti e far rifiatare chi sta giocando tanto, ci sono due partite importantissime come Juve e ancora Chelsea nei prossimi giorni".