192
Una prestazione super positiva contro lo Shamrok Rovers e i conseguenti elogi della stampa sono stati un indizio di come la stagione di Davide Calabria potesse cambiare in casa Milan e oggi, in conferenza stampa è arrivata anche la conferma dell'allenatore rossonero Stefano Pioli che ha speso parole importanti per la sua crescita.

IN POSITIVO - "Calabria sta dando continuità alle buone prestazioni del finale della scorsa stagione, dal punto di vista mentale ha fatto un salto in avanti importante, sta bene in campo, è cresciuto e deve continuare così" ha sottolineato Pioli nella conferenza stampa che ha anticipato la sfida di domani contro il Bologna. Una conferma se vogliamo inaspettata per l'esterno cresciuto nel viviaio dato che soltanto un mese fa, quando ha scelto di cambiare agente, l'addio nel corso di questo mercato sembrava non solo inevitabile, quanto scontato.

CAMBIA IL MERCATO - Calabria ha sempre lavorato duro, si è sempre fatto trovare presente e, oggi, un suo addio in questa sessione estiva di calciomercato non è più all'ordine del giorno. Certo, in un mercato senza fondi nessuno può realmente considerarsi incedibile e, di fronte a offerte folli, per un giocatore su cui il Milan potrebbe fare una plusvalenza pulita nulla è stabilito al 100%. Tuttavia la sua duttilità (può giocare sia a destra che a sinistra come vice-Theo Hernandez) la sua abnegazione difensiva (che permette a Theo Hernandez di spingere in libertà) e la solidità delle sue prestazioni sta spostando la bilancia del mercato verso una riconferma.