415
L'allenatore del Milan, Stefano Pioli, ha parlato a Dazn dopo la sconfitta contro il Napoli. Tanti gli elogi alla squadra, ma il gol annullato a Kessie resta il tema più caldo.

BENE A META' - "Non siamo stanchi, l’abbiamo dimostrato stasera. SI può giocare con più qualità sicuramente sì, ma abbiamo fatto una partita dal punto di vista dell’intensità e dell’energia tra lei migliori del campionato. Dal punto di vista fisico e delle volontà la squadra è piaciuta in tutto e per tutto. Ci è mancato l’ultimo passaggio".

STANCHI? NO, TUTT'ALTRO - "Sarebbe più facile per me dire che siamo stanchi. Stasera non è vero, è una delle partite più belle dell'ultimo periodo. Il rimpianto è aver preso quel gol lì e qualche pallone perso. Non l'aggressività, anche perché abbiamo fatto una fase difensiva quasi sempre nella loro metà campo. Ci sta mancando un pizzico di qualità, ma non meritavamo di perdere".

GOL DI KESSIE - "Un giocatore che è per terra, che non fa niente per intervenire, come fa a fare qualcosa per ostacolare e procurare un danno al difensore? Ci diranno che il regolamento è così, ma cosa volete che dica. Mi spiace. Adesso lecchiamoci le ferite e cerchiamo di fare meglio per mercoledì".

IBRA CON GIROUD - "Giroud non era pronto per i 90 minuti e ieri dopo 3 settimane è tornato per la prima volta. La squadra è stata comunque bene in campo anche nel primo tempo".
CAMBI - "Abbiamo fatto bene, non è che se abbiamo due giocatori di stazza possiamo permetterci di scavalcare sempre il centrocampo. Noi abbiamo provato ad allargare ed aggirare. La squadra è stata elastica nel capire che qualcosa era cambiato. I cambi ci hanno dato sicuramente energie".

RENDIMENTO FISICO - "I dati complessivi nostri sono equilibrati sia nelle vittorie che nelle sconfitte. I nostri dati importanti sono su accelerazioni e decelerazioni, che ci portano a stabilire un ritmo e abbiamo comunque un rendimento importante".

Poi in conferenza stampa Pioli ha rincarato la dose (LEGGI QUI) sull'episodio del gol anullato: ​

PEGGO IL FALLO LATERALE DEL NAPOLI - "L'arbitro ha fatto subito riferimento ad Atalanta-Roma, ma questo non mi interessa. Lì Palomino ha cercato di intervenire, mentre oggi Giroud era per terra e non poteva far niente per intervenire. È stato peggio non ammonire Demme ad inizio partita ed è stato sbagliato dare il fallo laterale a loro invece che a noi prima del gol del Napoli".