41
Il Milan, anche in questi giorni di tempesta, sta continuando a lavorare per completare la rosa e mettere nelle mani di Vincenzo Montella una squadra competitiva e pronta per lottare per i primi quattro posti già dalla prossima stagione. E il reparto che ha più bisogno di essere rinforzato è il centrocampo: per quanto riguarda il ruolo di regista il nome di Biglia resta il più caldo, e perché il Milan ci sta lavorando da tanto tempo, e perché il profilo dell'argentino convince sia il tecnico che la dirigenza. La ricerca della mezzala invece è molto più indietro, con il Milan che sta ancora valutando diversi profili, tra cui quello di Samir Nasri, giocatore in uscita dal Manchester City, che è stato proposto al club rossonero.

PROPOSTO AL MILAN - La scorsa settimana, intermediari vicini all'entourage del centrocampista francese hanno avviato i contatti con il Milan, che è tornato ad essere una piazza estremamente gradita ai grandi giocatori dopo il mercato scoppiettante condotto fin qui dalla coppia Fassone-Mirabelli, ed hanno proposto l'ex centrocampista dell'Arsenal. Dopo una stagione in prestito al Siviglia, nella quale Nasri ha alternato buone prestazioni a lunghe assenze dovute a problemi fisici, il classe '87 è rientrato al Manchester City, ma non per restarci. Guardiola, infatti, lo ha messo ai margini del progetto tecnico e lo ha invitato a cercarsi una nuova destinazione, che può essere proprio il club rossonero. 
NON CONVINCE - Il Milan però, stando a quanto appreso da Calciomercato.com, non è convinto dal profilo del giocatore, ritenuto troppo inaffidabile sia dal punto di vista fisico che mentale, e per questo ha deciso di prendere del tempo per valutare al meglio la questione. Il club rossonero, infatti, è alla ricerca di giocatori che possano garantire un rendimento costante e di alto livello per tutto il corso della prossima stagione che, nei piani della proprietà cinese, deve essere quello del ritorno al vertice in Italia. Nasri quindi resta in attesa, pronto a sbarcare in Italia se il Milan deciderà di sbloccare la trattativa e dare un'altra chance a questo giocatore estremamente talentuoso, ma anche terribilmente discontinuo