375
Nessuna sorpresa o passo indietro, nemmeno per prendere la rincorsa. Ralf Rangnick arriverà al Milan per assumere il doppio ruolo di allenatore e direttore tecnico. Confermata la nostra anticipazione, a firma di Dario Donato, del 27 novembre 2019. Oggi è arrivata la comunicazione ufficiale da parte del CEO rossonero Ivan Gazdis a Paolo Maldini. 

IL NUOVO RUOLO DI MALDINI - Il Milan vuole cambiare pelle. E lo farà seguendo le idee del professore di Backnang. Rangnick sarà plenipotenziario: avrà peso decisionale su diverse aree. Dal mercato al settore giovanile, passando per il settore medico. Ivan Gazidis ha offerto a Maldini un ruolo di rappresentanza. L'attuale direttore dell'area tecnica rossonera si è preso qualche giorno per riflettere ma difficilmente accetterà. Nel frattempo il Milan in serata si è affrettato a diffondere un'affannata smentita.

CONTRATTO FINO AL 2022 - Paolo Maldini è legato al Milan da un contratto in scadenza nel 2022. La convivenza con Ralf Rangnick è pressoché impossibile per tutte le schermaglie dialettiche degli ultimi mesi. Lo scenario più concreto, allo stato attuale, è quello di un addio della bandiera rossonera seguito dal direttore sportivo Frederic Massara.