110
Il Milan si lecca le ferite dopo il ko nel derby contro l'Inter, prepara la sfida contro la Stella Rossa, ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League, e poi si concentrerà sulla Roma. In ballo, però, c'è anche Zlatan Ibrahimovic e la sua presenza a Sanremo dal 2 al 6 marzo, una settimana da programmare al meglio, per non lasciare niente al caso in una fase calda e delicata della stagione. 

Amadeus aveva garantito la presenza di Ibrahimovic per tutte le serate, ma già il fatto che il martedì sera il Milan giocherà contro l'Udinese, cambia le carte in tavola. Inoltre, la dirigenza sta pianificando gli allenamento dello svedese per quella settimana. Come scrive il Corriere della Sera, ieri c'è stata una riunione fra Maldini, Pioli e Ibrahimovic, in totale serenità: si valuta l'utilizzo di un elicottero al posto dell'auto per coprire i 350 km che dividono Milano da Sanremo ed evitare il più possibile un faticoso pendolarismo giornaliero, fermandosi in Riviera solamente il giovedì e anche il venerdì, con un preparatore. 
Ibrahimovic, comunque, ha già fatto capire che se verrà ritenuto opportuno sarebbe meglio allenarsi con il resto della squadra tutto il giorno. Mentre si pianifica e si vagliano tutte le ipotesi, due sono le certezze: che martedì sera sarà in campo contro l'Udinese e solo dopo in collegamento con Sanremo e che sabato sera raggiungerà la squadra a Verona, col Milan che scenderà in campo alle 15 di domenica. Ora testa e gambe a Stella Rossa e Roma, poi arriverà Sanremo. Con Ibra protagonista, in campo e fuori.