5

Robinho ha parlato prima dell'allenamento ai microfoni di Milan Channel affrontando diversi temi in casa rossonera: "Sono molto felice di essere rimasto e che il Milan mi abbia voluto, spero di giocare qui ancora per molti anni. La seconda punta è il ruolo che preferisco, adesso come squadra dobbiamo migliorare, gli infortuni pesano un po'. Abbiamo fuori grandissimi giocatori come El Shaarawy, Kakà, De Sciglio e altri, Montolivo è appena rientrato. Per andare in alto, abbiamo bisogno di tutti. Conosciamo l'importanza della partita contro la Juventus e la viviamo come una gara decisiva, abbiamo tante motivazioni".

Il brasiliano elogia poi il tecnico: "Allegri è un eccellente allenatore, anche nei momenti delicati è sempre stato con la squadra. con lui lavoro con la testa tranquilla. Kakà è un amico per me, è un grandissimo giocatore, è tornato a casa sua, spero che possa tornare il prima possibile. La sua qualità ci manca tanto, lui è un giocatore decisivo. Balotelli è un campione, fa la differenza. Io spero che lui possa stare tranquillo, la sua personalità in campo è molto forte, molto particolare".