87

Milan-Roma è il big match della 37esima giornata di Serie A e anche la sfida che chiude il programma. I rossoneri cercano un successo che renderebbe matematica la qualificazione ai preliminari della prossima Champions League dopo il successo della Fiorentina sul Palermo. Massimiliano Allegri dovrebbe rilanciare dal 1' Boateng ed El Shaarawy nel tridente offensivo e ritrova anche capitan Ambrosini.

Per la Roma invece, priva di De Rossi, si tratta dell'ultima chiamata per l'Europa League a seguito delle vittorie nel pomeriggio di Udinese e Lazio. Vincendo a San Siro, gli uomini di Andreazzoli avrebbero ancora qualche chance a 90' dal termine del torneo, diversamente l'accesso all'Europa passerebbe per la finale di Coppa Italia con la Lazio.

La partita. Milan e Roma si dividono la posta in una gara brutta e dai ritmi blandi. Molto meglio la squadra di Andreazzoli, soprattutto nel primo tempo, con Marquinho e Totti che chiamano Abbiati ad almeno tre interventi super. Il Milan non decolla e al 40' resta anche in dieci per l'ingenuo rosso a Muntari che, già ammonito per proteste, insulta Rocchi e gli mette le mani addosso. Nella ripresa, i rossoneri si sistemano con un 4-3-2 con El Shaarawy e Balotelli davanti e la formazione di Allegri gestisce meglio la fase difensiva. Nel finale, la gara si incattivisce e anche Totti finisce sotto la doccia per una manata a Mexes. Da segnalare l'interruzione per un minuto e mezzo a inizio secondo tempo per i ripetiti buu razzisti dei tifosi della Roma contro Balotelli. Il Milan resta a +2 sulla Fiorentina e ogni verdetto sul terzo posto viene rimandato all'ultima di campionato.

CLICCA SULLA PARTITA PER SEGUIRE LA DIRETTA!

Serie A, 37a giornata

Ore 20.45

Milan-Roma 0-0