133
Il Milan torna a vincere dopo tre ko consecutivi ed evità di eguagliare il record del 1985/86 (quattro sconfitte consecutive): è 2-1 a San Siro sulla Roma. Notte di prime volte per i rossoneri, che debuttano con la maglia della prossima stagione: primo gol in rossonero per Marco van Ginkel e prima rete alla Roma per Mattia Destro. Per il centravanti marchigiano è una marcatura speciale: non solo è un ex della partita, ma dedica il gol al nonno scomparso da soli dieci giorni. La Roma, che non perdeva nella Milano rossonera da tre anni, recrimina per il palo colpito da Manolas sullo 0-0 e reagisce solo con l'ingresso di Francesco Totti, in rete su rigore: il forcing finale però produce poco o nulla, se non l'espulsione di Inzaghi per eccessive proteste. Vittoria d'orgoglio del Milan, che mette un piede fuori dalla crisi e prova a concludere nel migliore dei modi la stagione, altro stop per la Roma che ora rischia di perdere il secondo posto in classifica in favore dei rivali della Lazio, a meno uno con una partita in meno.

FA