6

Queste le dichiarazioni rese da Bartosz Salamon durante la sua conferenza stampa di presentazione a Milanello:

Sulla sua condizione fisica e sul ruolo: Purtroppo ho avuto un problema alla caviglia ma spero, dalla prossima settimana di essere a disposizione. A Milanello mi trovo molto bene, l'ambiente è spettacolare e spero di far bene. Ancora non abbiamo parlato con il mister del mio ruolo e ne parleremo quando tornerò in gruppo.

Nuovamente sul ruolo: Io sono sempre stato un centrocampista. Non ho mai avuto un idolo e non mi sono mai ispirato a nessuno. Ho guardato sempre i centrocampisti più forti e, adesso, studio i centrali più forti.

Su quelle che possono essere le difficoltà: Questi mesi al Milan mi serviranno molto. Adesso che sono qui scoprirò anche quelli che sono i miei punti deboli. Fino a quando ero in serie B me la sono sempre cavata.

Sulla trattativa per arrivare al Milan: Fino al 30 sera era tutto tranquillo. Il 31 mi sono andato ad allenare e dopo l'allenamento, ero sotto la doccia, mi hanno detto di sbrigarmi perché dovevo venire a Milano a firmare il contratto. E' stata una bella giornata.