243
Kristoffer Ajer e il Milan, prove d'intesa. Il forte centrale del Celtic sta scalando posizioni tra le desiderata di Maldini e Massara, le sue quotazioni sono in netto rialzo dopo il tentativo andato a vuoto nel mese di maggio. Piaceva e piace da un po' alla dirigenza rossonera. I segnali che arrivano da Glasgow sono molto interessanti per il Diavolo che sta preparando l'offensiva per regalare un rinforzo difensivo di qualità e prospettiva al tecnico Stefano Pioli.

FORMULA OK - Stando a quanto appreso da calciomercato.com, c’è la disponibilità del Celtic Glasgow a impostare l’operazione sulla base di un prestito oneroso con diritto di riscatto. La valutazione si aggira sui 15 milioni, una cifra considerata congrua dal Milan che sta valutando attentamente questa nuova opportunità di mercato date le difficoltà per arrivare a  Nikola Milenkovic della Fiorentina. 

INCONTRO IN AGENDA - La prossima settimana, probabilmente già nella giornata di lunedì, è previsto un confronto tra l'agenzia SEG (cura gli interessi di Ajer) e i dirigenti rossoneri nella sede di via Aldo Rossi. L'obiettivo è quello di trovare una quadratura totale sulle cifre e sulla modalità di un eventuale operazione. Kristoffer, dal canto suo, aspetta e spera: il Milan è sempre stata una prima scelta per il nazionale norvegese.