62
Quando arrIbra? Attesa snervante, in casa Milan: non solo i tifosi, ma anche la dirigenza aspetta con trepidanti sensazioni la risposta di Zlatan. Lo scenario è chiaro: i rossoneri credono di aver fatto tutto il possibile, con un importante sforzo economico e uno strappo alla regola estiva. Per una volta, spazio ad un calciatore già maturo, e non solo per una questione d'esperienza: il mix di tecnica e carisma di Ibrahimovic rappresenta la sintesi perfetta degli ingredienti cercati dal Milan.

L'OFFERTA - Sei mesi di contratto a 2 milioni di euro netti per un'opzione per i prossimi dodici mesi con altri 4 milioni di euro netti: è questa la proposta di Boban e Maldini allo svedese. Zlatan ci sta pensando, ha strizzato l'occhiolino e ha dato appuntamento in Italia. A Milano? Chissà. Tutti gli indizi portano lì, specie se considerate le esigenze familiari e l'amore della moglie Helena per Milano.

SENSAZIONI POSITIVE - Ma a che punto siamo? Secondo quanto appreso da Calciomercato.com, da Casa Milan filtra cauto ottimismo. Le sensazioni sono positive, ma nessuno vuole sbilanciarsi troppo: settimana prossima è attesa la risposta dello svedese. In caso di finale, Ibra potrebbe mettersi subito a disposizione di Pioli. Svincolatosi dai Galaxy, infatti, sarebbe disponibile per allenarsi subito a Milanello. In casa Milan l'attesa è snervante, la domanda è solo una: quando arrIbra? Ancora pochi giorni e sapremo.