172
Campione d’Europa Under 21, da protagonista. Dani Ceballos ieri si è preso la sua rivincita: due anni fa perdeva a Cracovia la finale dell'Europeo Under 21 contro la Germania, ieri sera battendo i tedeschi di Kuntz ha alzato al cielo di Udine il trofeo. Il Milan lo ha messo nel mirino da tempo, ma oltre alla richiesta del Real Madrid (45-50 milioni di euro a titolo definitivo, senza prestito), c’è lo stesso giocatore che ha voglia di convincere Zinedine Zidane sin dal ritiro a puntare su di lui e lo ha ammesso senza mezzi termini.

A El Chiringuito TV, Ceballos ha dichiarato: “Quando hai giocatori come Kroos o Modric davanti a te è molto difficile trovare spazio. Non voglio passare più tempo in panchina perché penso che sia arrivato il mio momento, ho quattro anni di contratto al Real Madrid e non mi aspetto di andarmene. Il mio obiettivo è riuscire a vincere qui a breve termine”. ​Zidane ha fatto sapere al presidente Perez di non contare su Ceballos, ma Florentino stravede per il giocatore e vorrebbe vederlo ancora con la maglia dei Blancos. E Ceballos, forte anche del successo con l'Under 21, al momento non ne vuole sapere di lasciare Madrid.