3
Il Milan cambierà ancora pelle nella prossima stagione. Cercherà di farlo affidandosi a Ralf Rangnick nel ruolo di allenatore con delega anche al mercato. Dovrà cercare di non commettere gli errori dell'ultimo biennio quando le incomprensioni e le divergenze tra gli stessi dirigenti sono sembrati un handicap.