84
Il Milan ci crede: le parole di Stefano Pioli, alla vigilia di una gara delicatissima come quella di questa sera a San Siro contro la Lazio, risuonano come invito alle armi in vista di una parte di stagione tanto delicata quanto decisiva. Il pessimo inizio di campionato, infatti, obbliga Piatek e compagni ad un finale di 2019 nettamente migliore: solo così la Champions potrà davvero tornare un obiettivo. A quel punto, a gennaio, anche la proprietà potrebbe essere più disposta a investire sul mercato per provare ad agguantare il quarto posto

SOS TERZINO - Tra le priorità c'è un terzino destro: la stagione di Conti e Calabria, sin qui, è stata un vero flop. Incertezze, errori e disattenzioni hanno causato il malumore dei tifosi e obbligano Boban e Maldini a studiare alternative. Il rinforzo giusto potrebbe arrivare dalla Ligue 1: è qui che giocano Zeki Celik e Youcef Atal. Il primo, terzino turco classe 1997, veste la maglia del Lille, mentre il secondo, algerino 23enne, è nelle fila del Nizza. Le alternative si chiamano Djibril Sidibé, classe 1992 del Monaco (in prestito dall'Everton) e Serge Aurier, ivoriano 26enne del Tottenham.
SOGNO DE PAUL - In mezzo al campo, invece, la rosa sembra completa. Da valutare ci sono le condizioni di Bonaventura e il rendimento di Krunic: in caso di necessità, il Milan potrebbe provare ad accelerare per Rodrigo De Paul. La trattativa è complessa, ma i rossoneri ci pensano da tempo: centrocampista di qualità e inventiva, è rappresentato dallo stesso agente di Angel Correa, con cui i Boban e Maldini hanno già trattato in estate. Più per il futuro, invece, ecco il nome di Eduardo Camavinga, centrocampista classe 2002 del Rennes. In avanti c'è da risolvere il rebus Rebic, che sin qui ha trovato pochissimo spazio. Piace Taison, già cercato in estate: il suo agente - in una recente intervista a Calciomercato.com - ha spiegato: "Per il momento non c'è stato nessun contatto, per una possibile futura trattativa dipende tutto dallo Shakhtar". In prospettiva, infine, non tramonta l'idea Emanuel Vignato, trequartista classe 2000 del Lecce.