66
Sirene di mercato in casa Milan, nonostante la pausa per le Nazionali e la finestra di gennaio lontana ancora più di due mesi: secondo quanto appreso da Calciomercato.com, oggi nella sede rossonera si è presentato Sacha Empacher, direttore della Managing Director SPOCS sports consultants, agenzia di procure e consulenza sportiva. Una vecchia conoscenza per la dirigenza meneghina, visto che in estate gli incontri erano stati frequenti: Empacher è stato uno dei primi intermediari a proporre Ozan Kabak, centrale turco classe 2000 ex Stoccarda poi passato allo Schalke 04.

KABAK TORNA DI MODA - Per Kabak l'avventura a Gelsenkirchen non sta procedendo positivamente, nonostante i 15 milioni di euro della clausola rescissoria pagati dallo Schalke: solo due presenze in Bundes per il turco, per un totale di 12 minuti giocati, anche in seguito a un infortunio al piede. Troppo poco per il calciatore, che ha dato mandato al proprio agente di guardarsi in giro: per questo è stato riproposto al Milan, ma non da solo.

PROPOSTI ELNENY E BABA - Lo stesso intermediario ha proposto altri due calciatori al Milan: il terzino ghanese ex Chelsea attualmente al Maiorca in prestito Abdul Rahman Baba, classe 1994 seguito in passato dalla Roma, e il centrocampista ex Arsenal attualmente al Besiktas Mohamed Elneny, classe 1992. Pensieri per gennaio: Boban, Maldini e Massara sanno che dovranno puntellare la squadra con calciatori dall'esperienza internazionale.