174
In vista del possibile ritorno in Champions League, il Milan studia e progetta un mercato importante. L'ultima idea porta il nome di Nikola Vlasic, trequartista croato classe 97' in forza al Cska Mosca. Uno specialista nei calci piazzati, bravo sia sotto porta che nel mandare in porta i compagni. I numeri di questa stagione parlano chiaro: 10 gol e 5 assist in 21 presenze nell'attuale Premier League russa. Vlasic non è un nome nuovo per il club rossonero: anche l'ex direttore sportivo Mirabelli, infatti, aveva provato a portarlo in rossonero negli anni scorsi. 

TRA CLAUSOLA E CALHANOGLU - Il suo habitat naturale è la trequarti, ma Vlasic è un giocatore in grado di adattarsi a tutti ruoli in attacco. Può fare il finto nove o giocare sulle fasce facendo leva su una tecnica di base davvero importante. Il Milan ha fatto un sondaggio con gli agenti del ragazzo di Spalato per cautelarsi in caso di addio di Calhanoglu. Secondo quanto appreso da calciomercato.com, nel contratto di Vlasic è presente una clausola rescissoria da 35 milioni di euro valida solo per l'estero. Ma il Cska Mosca potrebbe accontentarsi anche di una cifra inferiore, intorno ai 28-30 milioni di euro. Massara e Maldini hanno preso nota e decideranno nelle prossime settimane se iniziare una vera e propria trattativa con il club russo. 

Scopri di più su Pokerstarsnews.it