277
Il Milan torna a correre sul mercato dopo essersi concesso un piccolo break: si sblocca un'operazione in uscita, quella di Carlos Bacca che passerà al Villarreal con la formula del prestito, e a catena è pronto lo sprint decisivo per un altro acquisto. I rossoneri infatti sono pronti alla stretta finale per Nikola Kalinic, una trattativa prima congelata e ora riaccesa rapidamente da Fassone e Mirabelli su spinta di Montella: ultimi dettagli da limare con la Fiorentina, per un'operazione che potrebbe essere chiusa entro il termine di questa settimana.

CIFRE E ULTIMI NODI - L'intesa tra il Milan e il giocatore infatti è stata già raggiunta, per Kalinic un quadriennale da 3 milioni a stagione, e c'è anche un accordo con la Fiorentina sulla valutazione del cartellino: 25 milioni di euro più bonus (legati alla qualificazione in Champions League, Scudetto e gol realizzati dal croato), vista la decisione di non inserire Luca Antonelli come contropartita nell'affare. Resta ancora un nodo da sciogliere, quello sulle modalità di pagamento, con i rossoneri che vorrebbero un dilazionamento su più rate dell'importo. Ultimi dettagli di una trattativa avviata verso la fumata bianca, per portare avanti lo sprint finale si muove anche Fali Ramadani: l'intermediario dell'operazione sarà a Milano e se i contatti daranno esito positivo tra giovedì e, più probabilmente, venerdì potrà arrivare la chiusura definitiva. Nella giornata di oggi ci sono stati ulteriori contatti tra i due club ma ancora non è stata trovata la quadratura dell'affare. Difficile che il giocatore possa arrivare al Milan entro giovedì per poter così giocatore il preliminare di Europa League, come raccolto da calciomercato.com. La partenza di Bacca avvicina Kalinic al Milan: l'affare è in dirittura d'arrivo.

@Albri_Fede90


GIOCA A FANTACALCIOMERCATO, il gioco più appassionante e divertente del web. Si può giocare solo su CALCIOMERCATO.COM e la partecipazione è GRATUITA. 
Basta essere registrati a Calciomercato.com e cliccare su fanta.calciomercato.com