La Stampa fa il punto sul futuro di Alessio Cerci. Al Monaco l'ala del Toro preferisce l'Atletico Madrid, che ha alzato l'offerta da 13 a 15 milioni di euro più un altro milione di bonus, quattro milioni in meno rispetto ai 20 milioni richiesti dal presidente granata Urbano Cairo.

A questo punto si aspetta la contromossa del Milan di Silvio Berlusconi, che questa sera riceve Adriano Galliani e Filippo Inzaghi ad Arcore. Sarà decisiva la volontà del giocatore. In alternativa i rossoneri pensano al brasiliano Douglas Costa dello Shakthar Donetsk, mentre in caso di cessione il Torino è pronto a prendere dal Napoli il colombiano Duvan Zapata